STAGIONE TEATRALE 2021 - 2022

SASSO CARTA FORBICE

Manifesto-forbice-WEB.jpg

La stagione teatrale 2021/2022 del Teatro Mestica verrà svelato bimestralmente in tre distinte parti: SASSO, CARTA e FORBICE.

 

Questo per ovviare in modo giocoso il difficile ed incerto momento in cui viviamo ancora in balia della sorte. Il gesto di partenza del gioco è quasi identico a quello del "pari o dispari" che viene infatti usato spesso in contesti in cuisi debba "tirare a sorte".

In oltre questa stagione di ripartenza coincide anche con l'anniversario dei 10 anni di gestione del Teatro Mestica da parte di Teatro di Onisio. Ecco perchè il sottotitolo "Mestica and Friends". Il variegato cartellone sarà infatti composto da dieci compagnie che in questi dieci anni hanno lasciato il segno nei cuori del pubblico del Mestica ed il dolce e lento ritorno al teatro dopo così tanti mesi di chiusura sarà reso ancor più dolce poichè coincidente al ritorno al Mestica delle sue compagnie "amiche".

La terza ed ultima parte, FORBICE, ricopre il bimestre marzo-aprile 2022 con una programmazione ricca e variegata, sia nei generi che e nelle proposte, molte delle quali corredate da eventi paralleli che trasformano il venire a teatro in un'esperienza completa. Tutti gli eventi di questa terza parte declinano il concetto di "forbice" in modo diverso: sono storie di rottura, vite recise di netto e temi taglienti.

Il primo appuntamento è venerdì 4 marzo con un evento di cineforum, in cui verrà proiettato il film SIDEWAYS, commedia in cui la potatura delle vigne diventa metafora centrale dei rapporti di amicizia. La proiezione verrà anticipata da una degustazione vini con apericena nelle sale al piano superiore del teatro.

Proseguirà poi domenica 20 marzo con BORSELLINO, monologo che ripercorre la vita, recisa di netto, del noto giudice nel trentennale della strage di Capaci.

A seguire sabato 26 marzo ci sarà AMY & BLAKE, spettacolo musicale dedicato ad Amy Winehouse, che nel omaggiare la sua musica, vuole onorare la sua vita stroncata prematuramente.

Infine sabato 9 aprile si concluderà questa terza parte e la stagione teatrale 2021/22 tutta, con INTERNO 19, spettacolo di prosa che affronta il tema ancora tagliente del coming out. Lo spettacolo sarà introdotto da un incontro ludico-interattivo con i rappresentanti di Arcigay Agorà Pesaro-Urbino e Arcigay Comunitas Ancona.

Biglietto unico 15 euro

Ridotto (Bambini under 12 anni) 10 €

Biglietto Cineforum unico 10 euro

Ridotto Cineforum (Bambini under 12 anni) 5 €

Manifesto.jpg

La stagione teatrale 2021/2022 del Teatro Mestica verrà svelato bimestralmente in tre distinte parti: SASSO, CARTA e FORBICE.

 

Questo per ovviare in modo giocoso il difficile ed incerto momento in cui viviamo ancora in balia della sorte. Il gesto di partenza del gioco è quasi identico a quello del "pari o dispari" che viene infatti usato spesso in contesti in cuisi debba "tirare a sorte".

In oltre questa stagione di ripartenza coincide anche con l'anniversario dei 10 anni di gestione del Teatro Mestica da parte di Teatro di Onisio. Ecco perchè il sottotitolo "Mestica and Friends". Il variegato cartellone sarà infatti composto da dieci compagnie che in questi dieci anni hanno lasciato il segno nei cuori del pubblico del Mestica ed il dolce e lento ritorno al teatro dopo così tanti mesi di chiusura sarà reso ancor più dolce poichè coincidente al ritorno al Mestica delle sue compagnie "amiche".

La seconda parte, CARTA, ricopre il periodo che va da dicembre 2021 a febbraio 2022, con un appuntamento al mese. Quella di CARTA è una programmazione ricca e variegata, sia  nei generi che e nelle proposte, che ha come filo conduttore proprio la carta: dai libri per bambini, i taccuini dei grandi letterati, o i quaderni di noti pittori.

Il primo appuntamento è domenica 12 dicembre con IL PICCOLO PRINCIPE, appuntamento di teatro ragazzi, della compagnia padovana I Fantaghirò, tratto dal celebre libro di Antoine de Saint-Exupéry che ha fatto appasionare generazioni di lettori.

Proseguirà poi sabato 15 gennaio con un appuntamento di cineforum in cui verrà proiettato il film TOLKIEN di Dome Karukoski, splendido biopic che magistralmente racconta la vita del padre del Signore degli Anelli e di come l'aver creato un tale mondo fantasy lo abbia salvato psicologicamente dagli orrori della prima guerra mondiale.

Infine sabato 12 febbraio si concluderà questa seconda parte con LA CASA AZZURRA che la compagnia apirana Teatro di Onisio riporterà in scena dopo sette anni dal suo debutto, colorato omaggio al genio, la vita, i dolori e l'arte dell'icona della pittura del novecento: Frida Kahlo. La serata sarà accompagnata da un apericena a tema presso il bar del teatro ed una mostra didattica sui momenti salienti della vita della celebre pittrice messicana.

Biglietto unico 15 euro

Ridotto (Bambini under 12 anni) 10 €

Biglietto Cineforum unico 10 euro

Ridotto Cineforum (Bambini under 12 anni) 5 €

Manifesto-web.jpg

La stagione teatrale 2021/2022 del Teatro Mestica verrà svelato bimestralmente in tre distinte parti: SASSO, CARTA e FORBICE.

 

Questo per ovviare in modo giocoso il difficile ed incerto momento in cui viviamo ancora in balia della sorte. Il gesto di partenza del gioco è quasi identico a quello del "pari o dispari" che viene infatti usato spesso in contesti in cuisi debba "tirare a sorte".

In oltre questa stagione di ripartenza coincide anche con l'anniversario dei 10 anni di gestione del Teatro Mestica da parte di Teatro di Onisio. Ecco perchè il sottotitolo "Mestica and Friends". Il variegato cartellone sarà infatti composto da dieci compagnie che in questi dieci anni hanno lasciato il segno nei cuori del pubblico del Mestica ed il dolce e lento ritorno al teatro dopo così tanti mesi di chiusura sarà reso ancor più dolce poichè coincidente al ritorno al Mestica delle sue compagnie "amiche".

La prima parte, SASSO, ricopre i mesi di ottobre e novembre 2021 con una programmazione ricca e variegata nei generi e nelle proposte. Verrà inaugurata sabato 16 ottobre con una doppia replica dello spettacolo di danza CASSIUS: THE ANTHOLOGY dei Groovin Brothers (Ancona), spettacolo dalle coreografie e narrativa potentissimi dati dalla commistione di street dance e boxe ripercorrendo i momenti più salienti della vita di Cassius Clay, alias il celebre pugile Muhammad Ali.

Proseguirà poi domenica 24 ottobre con uno spettacolo di teatro di figura rivolto ad un pubblico di famiglie, TERRA CHIAMA TOMMY della compagnia Politheater (Città di Castello).

Il mese di novembre si aprirà sabato 13 con un intenso monologo dedicato al delicato tema della violenza di genere, il pluripremiato LO STRONZO della compagnia Teatro delle Temperie (Bologna).

Infine ci sarà un weekend conclusivo interamente in compagnia degli Ippogrifo Produzioni (Verona), sabato 27 novembre con il loro spettacolo musicale LUCI-OH dedicato alla figura di Lucio Battisti, e domenica 28 novembre con il primo appuntamento di cineforum della stagione con la proiezione del loro nuovo lungometraggio SI MUORE SOLO DA VIVI che avrà a seguire un momento di riflessione proprio con il regista Alberto Rizzi.

Biglietto unico 15 euro

Ridotto (Bambini under 12 anni) 10 €

Biglietto Cineforum unico 10 euro

Ridotto Cineforum (Bambini under 12 anni) 5 €

In ottemperanza con i protocolli di sicurezza anti-covid  è OBBLIGATORIO Esibire il Super Green Pass all'ingresso.

 

L'acquisto può essere effettuato in prevendita nel circuito

 

 

online o nei esercenti convenzionati

Per info e prenotazioni: 3397954173/ 3409374451 (anche whatsapp) teatromestica@virgilio.it